.

Cuba vivere nei Caraibi , consigli per vacanze,viaggi nella stupenda isola accompagnati da un italiano

INFO CUBA


Quando andare. Cuba è visitabile tutto l'anno. L'alta stagione è considerata da dicembre ad aprile, quando il clima è secco e non piove. In questo periodo i prezzi subiscono un incremento, in particolare gli alberghi e il noleggio dell'auto, che può arrivare a 85 $ al giorno (cambio al 31/1/2005: 1 € = 1,25 $usd). Durante i mesi estivi, stagione delle piogge, il tasso d'umidità raggiunge l'81%, specialmente ad Oriente. A luglio in questa regione, a Santiago de Cuba, si svolge il Carnevale con processione dei carri allegorici delle contradas e feste di piazza con balli e musica rumba e salsa. La stagione degli uragani va da giugno a novembre, in particolare settembre e ottobre.
Visti e documenti. Per entrare a Cuba è necessario esibire il passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di arrivo e un visto, chiamato tarjeta de turista. Generalmente l'agenzia viaggi che emette il biglietto aereo si occupa di fornire anche la carta turistica, che costa 23 €. All'aeroporto internazionale dell'Avana si è sottoposti ad un lungo rituale di riconoscimento, che consiste nell'essere osservati attentamente dal funzionario di turno che si accomoda frontalmente e guarda dritto negli occhi il turista, poi guarda la foto del passaporto, il tutto con una tale serietà che si fa un pò fatica a non sorridere.... Il timbro d'ingresso viene apposto sulla tarjeta de turista, che va conservata per tutto il periodo di permanenza a Cuba. All'uscita viene ritirata, così che nessun timbro sarà posto sul passaporto. E' un accorgimento di protezione per evitare che in altri paesi qualcuno possa avere dei problemi con un passaporto che reca il timbro di Cuba! La tassa di imbarco è di 25 $, da pagare in contanti prima di partire. Curiosità: all'aeroporto dell'Havana si fuma dappertutto, tranne che nei bagni! Fino a nuovo ordine.

1 commento:

Si prega di usare un linguaggio moderato.