Voto Cosentino: ennesima dimostrazione del protezionismo alla casta e ai potenti

Oggi il parlamento ha votato contro l'uso delle intercettazioni per il caso Cosentino.
L'ennesima pagina nera di questo parlamento e di questa maggioranza che continua a proteggere i propri uomini seppure sospettati di essere collusi con la mafia. Eppure tutti i giorni il governo si dichiara apertamente contro la criminalità ma nei fatti continua a proteggere la casta e a limitare l'operato della magistratura.
Siamo un paese alla deriva e il popolo continua a proteggere questi uomini?
Sveglia e riprendiamoci il nostro paese e la democrazia.

2 commenti:

Giovanni Greco ha detto...

Infatti siamo un paese alla deriva... E' assurdo quello che sta accadendo in Italia.

Alle ha detto...

Hai proprio ragione Giovanni